Un progetto di respiro internazionale per gli artisti Andrea Caretto e Raffaella Spagna
Un po’ di suolo italiano all’esposizione internazionale del Qatar, da ottobre 2023 a marzo 2024.
In mostra nuove e creative soluzioni per la comprensione del paesaggio e il supporto ad attività culturali, nell'area della cava rinaturalizzata.
Un’esplorazione, nata in collaborazione con il Circolo Autofocus di Cambiano, che nell'ambito del Festival Archivissima diventa una mostra e ci porta alla scoperta della cava di argilla e dell’ecomuseo.
Un progetto collaborativo che esplora le identità culturali attraverso un format di workshop sulla stampa 3D con l'argilla.